Il ritorno alla routine dopo un periodo di vacanza o di semplice pausa è sempre molto faticoso.

Se lo è per gli adulti, vale altrettanto per i bambini. Dopo relax, ritmi rilassati e aria aperta, senza costrizioni o impegni, i piccoli si ritrovano con una serie di doveri difficili da sostenere: ci si deve riabituare alla sveglia presto, alle ore seduti dietro al banco, alla concentrazione, alla lontananza da mamma e papà.

Ricominciare in modo graduale riprendendo le proprie attività in leggerezza, senza pressioni, evitando un distacco netto dai genitori o dedicando ai piccoli un pomeriggio durante la settimana per giocare, li farà sentire meglio.

I piccoli infatti amano la routine e in breve tempo si riadatteranno ai ritmi quotidiani.

Come aiutarli a riprendere al meglio? Fornendo loro la giusta dose di energie, attraverso l’alimentazione in primis, partendo naturalmente dalla colazione. Ed è proprio in questo pasto che dobbiamo inserire del cioccolato – meglio se fondente – che, grazie alle sue proprietà energizzanti e antistress, aiuta a iniziare la giornata al meglio, a non sentirsi stanchi e spossati e a ritrovare la concentrazione.

Possiamo ad esempio offrire ai bambini dei cereali ricoperti di cioccolato, da consumare con una tazza di latte o yogurt che fornirà loro una buona dose di calcio. Ricco di sostanze dal potere eccitante, un solo cubetto di cioccolato da 30 grammi conta 150 calorie, ovvero la stessa quantità di una merendina, ma in modo molto più sano e genuino, senza conservanti.

L’attività sportiva ha sicuramente un’influenza positiva sull’umore dei bimbi: aumenta i livelli di endorfine nel sangue e ha proprietà antidepressive ed euforizzanti. Anche in questo caso, prima di dedicarsi allo sport, una merenda è utile: il cioccolato, abbinato magari a un panino al latte, può aiutare a donare una carica di energia immediata e un vero e proprio “sprint”!

Post correlati