Pasqua, una festa che segna l’arrivo della primavera e ha come simboli la colomba e, soprattutto, l’uovo di Pasqua. Impossibile resistere, sia per i grandi che per i piccoli, al cioccolato pasquale e alle sue sorprese.

Ma dove nasce questa tradizione? Tutto è riconducibile al dono delle uova, consuetudine fin dall’antichità. Scopriamo perché.

Donare le uova: tradizione sacrale

L’uovo è un simbolo della vita fin dall’antichità. Non solo, nella mitologia del passato, il cielo e la terra erano due parti, due emisferi, che insieme formavano un uovo. Per gli antichi Egizi invece, l’uovo era il fulcro dei quattro elementi: fuoco, terra, acqua e aria. Già i Persiani, durante la primavera, avevano come uso di scambiarsi le uova, di gallina, a volte decorate a mano. Lo fecero poi gli Egizi e i Greci. Un reperto antico che ci racconta la storia delle uova nel passato è stato ritrovato in Russia, dove nei sepolcri sono state recuperate uova di creta. Lo stesso avveniva anche in Svezia. Nel Cattolicesimo, l’uovo, simbolo della vita, rappresenta il Cristo risorto. Dentro all’uovo infatti c’è una vita, pronta a rinascere.

Le uova decorate

Prima della nascita delle uova di Pasqua, le uova di gallina venivano bollite con fiori o ortaggi dai colori accesi in modo che assumessero tonalità decorative. Nel Medioevo invece vennero ricoperte di oro e argento e donate ai nobili. Proprio in occasione delle feste pasquali, Edoardo I, Re d’Inghilterra, fece rivestire 400 uova d’oro.

Il dono nell’uovo

L’orafo Peter Carl Fabergé nel 1883 creò un uovo di platino smaltato con all’interno un altro uovo d’oro e una riproduzione della corona e un pulcino d’oro. Si diffuse così anche la consuetudine del regalo all’interno dell’uovo.

Le prime uova di cioccolato

Sembra che, nel ‘700, fu Luigi XIV a commissionare le prime uova di cioccolato al maitre chocolatier francese David Chaillou. Altre fonti invece sembrano propendere per l’America, luogo di nascita del cacao. Sicuramente, in Europa, soprattutto in Francia e Germania, nell’800 la tradizione esisteva già.

L’unica differenza? Le uova erano piene di cioccolato.

Post correlati